Menu Chiudi

Chi è Silvia Bona:

Sono Silvia e mi piace descrivermi come un’artigiana del pensiero e un’apprendista permanente. Ho studiato filosofia, sono appassionata di design thinking: i due strumenti che utilizzo per provare a leggere ciò che mi circonda e dare il mio contributo a generare pezzettini di mondo. Lavoro come business designer e consulente alle organizzazioni, cercando di aiutarle a scoprire ed agire il loro valore. Amo studiare, camminare, cercare di comprendere ciò che accade e come accade intorno a me, prendermi cura degli esseri viventi che, per scelta o meno, convivono con me.

Perché firma il Global Enaction Manifesto:

"Abbiamo il privilegio di vivere in un'età di grande trasformazione che ci offre l'opportunità e il compito (faticoso) di ripensare il nostro essere umani: possiamo e dobbiamo scegliere come guardare noi stessi e il nostro ambiente, come costruire la nostra conoscenza, il nostro agire, le forme del nostro vivere. Nei principi del Global Enaction Manifesto ravviso le direttrici di un umanesimo planetario, di uno sguardo ecologico e complesso, di un'ontologia delle relazioni che possono dare a ciascuno di noi, come singolo e soprattutto come membro delle comunità che abita, un orientamento dello sguardo, del pensiero e dell'azione per essere, nel caos quotidiano, agente di un cambiamento autenticamente generativo."
Global Enaction Manifesto
Silvia Bona
Business designer e consulente alle organizzazioni

Firma anche tu il Global Enaction Manifesto!

Aderisci al Manifesto e racconta ciò che già stai facendo per adottarlo e la tua esperienza nel realizzarlo. Basta compilare il form a questo link:

http://www.enactionmanifesto.com/firma-il-manifesto/

La foto di copertina è di InspiredImages da Pixabay